Vivere, Lavorare e Studiare a Londra!
Tel: 0039 340 757 9394 - 0044 79 5044 5692
Siamo su Facebook - Raggiungici Siamo su Twitter - Raggiungici Siamo su Google Plus - Entra nella Cerchia Siamo su Instagram - Seguici info@primrose.it
Vivere, lavorare, studiare a Londra.

I NOSTRI PACCHETTI

I NOSTRI SERVIZI

LE NOSTRE OFFERTE

INFO LONDRA

I NOSTRI ALLOGGI

Vivere, lavorare, studiare a Londra.

CONTATTI

PRIMROSE INTERNATIONAL
SEDE DI LONDRA
106-108, High Street
N8 7NT - Londra
Tube: Turnpike Lane

Tel:    0044 79 5044 5692  Contattaci anche tramite WhatsApp
Tel:    0039 340 757 9394 Contattaci anche tramite WhatsApp
Email: info@primrose.it Skype:primrose.international

I NOSTRI SOCIAL

Condividi
Siamo su Facebook - Clicca per entrare
Siamo su Twitter - Clicca per entrare

Siamo su Google Plus - Entra nella cerchia

TRASPORTI DI LONDRA


SCATTI DI LONDRA

Vivere, lavorare, studiare a Londra.
Sei inSkip Navigation LinksContainer»Vivere Londra»Eventi»Archivio Eventi

ARCHIVIO EVENTI MARZO 2009

THE 23rd LONDON LESBIAN & GAY FILM FESTIVAL_25.Marzo/08.Aprile.2009
London Lesbian & Gay Film Festival
LONDRA. Si svolgerà dal 25 marzo al 8 aprile prossimi il 23° Lesbian & Gay Film Festival di Londra: la capitale inglese celebrerà come da tradizione il meglio del nuovo cinema Queer mondiale. Un impegno quanto mai necessario in questo frangente storico per amplificare la voce di una minoranza, quella Lgbt, poiché s’imponga definitivamente e durevolmente sull’agenda politica di chi governa le nostre quotidianità.
Il festival sarà aperto dalla proiezione di Dolls (Pusinky), opera prima della regista ceca Karin Babinská: tre ragazze in viaggio conosceranno le reciproche reali identità in questo bel racconto di formazione e amicizia. Molti i film europei ed internazionali in concorso nelle diverse sezioni del festival: uno sguardo tra i titoli di maggior successo della scorsa stagione; tra cui non poteva mancare l’acclamato Milk di Gus Vant Sant; una selezione di corti in concorso; un’intera sezione riservata alle visioni avanguardiste nel panorama Lgbt; una filmografia ispirata al quarantennale dai moti di Stonewall e dalla morte dell’icona gay Judy Garland; una retrospettiva dedicata alla sperimentale carriera della cineasta lesbica tedesca Ulrike Ottinger; infine un’interessante indagine sulle sfumature queer sottese nei classici del cinema noir. A chiudere la rassegna Baby Love: una delicata incursione in una "normale" famiglia omosessuale, è stato il successo francese firmato da Vincent Garenq.
Il Programma

Siti Web:
23° Lesbian & Gay Film Festival


Data: 01/03/2009